windows-11-microsoft-annuncia-aggiornamento-gratis-e-app-android

Lo abbiamo atteso da tantissimo tempo, era nell’aria, ma ancora non ufficializzato. Finalmente Microsoft ha annunciato il nuovo sistema operativo Windows 11. Tante novità, ma soprattutto aggiornamento gratuito e possibilità di far girare le app Android in vista. Una sorpresa vero? Scopriamo insieme tutti di dettagli di quello che sembra essere la rivoluzione di Windows numero 11.

 

Windows 11: molto più di un annuncio

Quello che è avvenuto il 24 giugno scorso è stato molto più di un annuncio, una vera e propria rivelazione. Per nostra natura, noi di Tecnoandroid, non possiamo non iniziare con una delle novità più spaziali rivelate in quell’occasione dal colosso di Redmond. Windows 11 sarà in grado di eseguire le app di Android.

Questo non certo grazie a una partnership con Google, bensì merito di una collaborazione con Amazon e il suo Amazon Appstore. Un passo in avanti comunque che però ci lascia ancora qualche dubbio. Resta il fatto che la news è sorprendente.

Inoltre sono stati confermati i rumors su un possibile aggiornamento gratuito. Effettivamente sarà proprio così. Microsoft ha informato che tutte le versioni di Windows 10 idonee, entro la fine dell’anno potranno aggiornarsi a Windows 11 senza che l’utente debba spendere un centesimo. Per verificare la compatibilità basta recarsi nell’apposita sezione del sito ufficiale di Microsoft e scaricare l’app dedicata sul PC da aggiornare.

 

Minimal nel costo gratuito e anche nell’interfaccia

Possiamo dire che, da quanto anticipato durante la presentazione ufficiale, Windows 11 sarà caratterizzato da un’interfaccia utente decisamente minimal. Al centro della finestra centrale troviamo infatti il nuovissimo menu Start e la relativa barra delle applicazioni.

windows-11-nuovo-menu-start-e-nuova-barra-applicazioni

Addio anche ai Live Tiles introdotti nel menu Start con Window 8. In questo modo il nuovo sistema operativo si avvicina sempre di più allo stile macOS.

Insomma, una sorta di Windows Store ripensato e minimizzato con colori rilassanti, che sicuramente potranno essere modificati a seconda dei gusti dell’utente, in un’interfaccia chiara e pulita. Infine Windows 11 promette un miglioramento in merito alle prestazioni generali del sistema operativo oltre a un supporto multitasking più interessante e funzionale.

Ci aspettiamo grandi cose quindi dal nuovo Windows 11. Ad aumentare l’aspettativa degli utenti ci si è messo anche Panos Panay, chief product officer del sistema operativo, che ha dichiarato: “Il team è stato ossessionato da ogni dettaglio“.

 

FONTEAnsa.it