WindTre

WindTre propone ancora una volta novità inerenti le sue tariffe di telefonia mobile. Come nelle precedenti circostanze, le rimodulazioni per le tariffe non riguardano tutti gli abbonati, ma soltanto una porzione di questi. In tale occasioni, il gestore arancione ha deciso di proporre modifiche alle condizioni contrattuali degli attuali clienti con ex SIM di 3 Italia. 

 

WindTre, le nuove modifiche per gli ex clienti 3 Italia

WindTre ha preparato per questa fascia di pubblico una doppia rimodulazione. Anche il provider infatti simula il piano commerciale di TIM e Vodafone, che prevede tariffe sempre più orientate verso la continuità dei consumi.

Un primo importante cambiamenti per gli ex clienti di 3 Italia è quello per le ricaricabile. Nel momento della scadenza della propria tariffa, in caso di credito insufficiente per il rinnovo automatico dell’offerta, gli utenti avranno a loro disposizione soglie no limits per telefonate, SMS e internet. Il costo per i consumi illimitati per un giorno sarà di 0,99 euro. Previsto anche un possibile rinnovo per un secondo giorno.

Soltanto a partire dal terzo giorno senza una ricarica, agli utenti WindTre con promozione in scadenza sarà applicato il blocco del traffico. Il saldo a debito ad ogni modo sarà recuperato da WindTre alla prima ricarica utile.

La seconda ed importante novità per i clienti di WindTre riguarda le soglie utili per la connessione internet. In caso di esaurimento prematuro della quota di Giga mensili, i clienti di WindTre potranno beneficiare di un Giga extra per la connessione di rete. Anche in questo caso, il prezzo una tantum sarà di 0,99 euro.