SamsungL’arrivo del nuovo Samsung Galaxy Z Fold 3 è ormai alle porte ma continuano a circolare indiscrezioni che si propongono di svelare anticipatamente quelle che potrebbero essere le caratteristiche e i dettagli del dispositivo. In questi giorni, ad esempio, LetsGoDigital sembra aver scovato un brevetto registrato da Samsung lo scorso anno ma pubblicato soltanto il 9 giugno 2021.

Il documento fa riferimento a un dispositivo pieghevole e riporta la presenza di diversi sensori inseriti sotto il display. Il periodo di registrazione del brevetto lascia intuire possa trattarsi di particolarità attribuibili al Samsung Galaxy Z Fold 3!

Samsung: il Galaxy Z Fold 3 potrebbe avere numerosi sensori sotto il display!

 

Lo smartphone descritto in brevetto da Samsung si dice possa raggiungere le dimensioni di un tablet e che avrà una fotocamera frontale sotto il display. Tenendo conto delle notizie emerse nelle varie settimane, sappiamo che il Galaxy Z Fold 3 molto probabilmente sarà dotato di una fotocamera frontale inserita sotto il pannello e che questa garantirà un’ottima qualità fotografica pur non dimostrandosi ancora perfetta per via di alcune imprecisioni estetiche.

Il brevetto conferma le imperfezioni riguardanti la visibilità del sensore della fotocamera frontale ma aggiunge delle informazioni per cui il sensore in questione sarà da 16 megapixel e quindi non del tutto ottimale al fine di proporre la qualità sperata.

Accanto al sensore fotografico dello smartphone brevettato da Samsung trovano posto un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, che sarà posizionato nella parte inferiore del dispositivo; e un sensore di prossimità.

La presenza dei sensori in questione sul Galaxy Z Fold 3 non è ancora certa ma tra poche settimane sarà possibile ricevere conferma. Il lancio del dispositivo avverrà infatti nel mese di agosto.