Redmi Note 10 Pro Cina Dimensity 1100

Il produttore cinese Xiaomi ha ulteriormente ampliato la sua vasta gamma della serie Redmi Note 10 presentando ufficialmente in Cina una nuova variante. Si tratta del Redmi Note 10 Pro, il quale porta con sé alcune differenze rispetto alla versione commercializzata a livello internazionale.

 

Redmi Note 10 Pro ufficiale in Cina: ecco le caratteristiche

Il nuovo smartphone targato Redmi destinato per il mercato cinese presenta alcune differenze con la sua versione globale. A cambiare, in primis, è il processore. In questo caso troviamo infatti il SoC MediaTek Dimensity 1100, un SoC octa-core con processo produttivo a 6 nm in grado di supportare le reti di quinta generazione. La versione global del device monta invece il SoC Snapdragon 732G.

Oltre a questo, a cambiare è anche leggermente il design. Il nuovo Redmi Note 10 Pro per la Cina, infatti, dispone sul retro un nuovo look per il modulo fotografico e diversi sensori. Nello specifico, qui troviamo tre fotocamere con sensori fotografici rispettivamente da 64+8+2 megapixel. Si va quindi a perdere il sensore da ben 108 megapixel presente invece nella versione global.

Cambia infine anche il display. La nuova versione dedicata al mercato cinese dispone infatti di un display IPS LCD da 6.67 pollici con refresh rate da 120Hz e con vetro protettivo Corning Gorilla Glass Victus (si perde quindi il display AMOLED). Rimane invece invariata la batteria con una capienza di 5000 mAh, anche se viene però aggiunto il supporto alla ricarica rapida da 66W.

 

Prezzi e disponibilità

Il nuovo Redmi Note 10 Pro sarà esclusivamente disponibile per il mercato cinese nelle colorazioni Black, White e Green ad un prezzo di partenza di circa 230 euro.