Feder Mobile è il nuovo MVNO (Mobile Virtual Network Operator) italiano. Sceso in campo da appena qualche giorno, sta già facendo parlare di sé per le tariffe estremamente contenute e il nuovo approccio “smart” nei confronti dei propri utenti.

Specchietto per le allodole o boccata d’aria fresca? Non potremo saperlo finché non lo vedremo concretamente in azione, ma le premesse sono ottime. Di certo non si tratta dell’ennesimo operatore semi-virtuale che si aggiunge alla già lunga lista di MVNO, almeno a quanto sembra dall’impatto iniziale.

 

Feder Mobile: il nuovo operatore fa spalancare gli occhi con i suoi prezzi strepitosi

Il nuovo MVNO si appoggia alla rete Vodafone, che stando ai risultati ottenuti dalle rilevazioni effettuate lo scorso anno, si conferma al top fra gli operatori italiani.

Le SIM di Feder Mobile avranno prefisso 376 e saranno colorate in azzurro, verde, arancione e prugna riprendendo le tonalità del marchio. La vendita delle SIM sarà demandata ai negozi multimarca, e le schede si potranno ricaricare sia online tramite carta di credito o PayPal sia fisicamente nello store.

Ma la vera novità sta nelle tariffe: pur non essendo ancora disponibile il dato sulla quantità di traffico voce, SMS e internet incluso, i prezzi diffusi nei comunicati stampa di questi giorni lasciano intendere bundle estremamente accessibili.

Finora si sa infatti che esisteranno piani consumer:

  • Easy a 3,99 euro al mese
  • Standard a 5,99 euro al mese
  • Plus a 6,99 euro al mese
  • High a 7,99 euro al mese.

L’operatore prevede anche tre diverse tariffe business

  • Business One a 9,99 euro al mese
  • Business Two a 12,99 euro al mese
  • Business Three a 15,99 euro al mese.

I prezzi indicati sono IVA compresa.