canone rai e bollo auto abrogazione impossibile

Il bollo auto rappresenta una delle tasse meno apprezzate da parte degli italiani. Anche nel 2021 tanti cittadini dovranno regolamentare il pagamento della famosa tassa di possesso per i veicoli a quattro ruote. A differenza delle precedenti annate, anche a causa della pandemia, i tempi per il pagamento sono stati prorogati ben oltre le date prestabilite. Sempre per il bollo auto, sono previste importanti novità inerenti la possibile esenzione.

 

Bollo auto, quando è possibile evitare il pagamento

In Legge di Bilancio compaiono le categorie di italiani con possibilità di richiedere l’esenzione totale del pagamento. In linea con le disposizioni già previste nel corso del 2020, anche nel corso del nuovo anno il bollo auto non dovrà essere corrisposto dai cittadini diversamente abili o anche invalidi civili ai sensi della legge 104/92.

La vera novità per il bollo auto nel 2021 riguarda però una seconda categoria di cittadini idonei alla totale esenzione del tributo. Potranno evitare la tassa i possessori di un’auto ecologica. La possibilità di esenzione sarà garantita a chi ha immatricolato un veicolo idonei nel 2021 o anche 2019/2020. Oltre alle vetture elettriche l’esenzione sarò garantita anche per le auto ibride

In questo caso, per la categoria dei possessori di veicoli ecologici, è prevista anche un’altra agevolazione. Gli italiani con vettura elettrica o ibrida avranno diritto anche ad un importante conto per il pagamento dell’assicurazione RCA. I bonus, in questo caso, dipendono dalla propria compagnia assicuratrice.

La richiesta di mancato pagamento per il tributo di possesso dovrà essere presentata negli uffici regionali o presso gli uffici ACI del proprio territorio