WiFiC’è un modo semplice per avere un segnale WiFi potente, ovvero predisporre l’utilizzo di appositi ripetitori radio sparsi per casa. Poco ingombranti ed altamente efficaci per prendere Internet anche dove Internet non potrebbe esserci. Ma esiste anche un metodo economico che costa soltanto pochi minuti di tempo per avere maggiore copertura in casa. Ecco tutti i consigli geniali per potenziare la portata della propria rete domestica.

 

Estendere il segnale WiFi a costo zero: ora si può con questi trucchi

Che sia nel privato o in settore pubblico l’uso del WiFi è essenziale per accedere a tutte le potenzialità espressa dalla rete Internet. Luoghi come bar, stazioni, ristoranti, aeroporti e piazze sono provvisti di una connessione. Anche in casa nasce l’esigenze di ottenere un segnale veloce, pulito e potente. Ma spesso ci si ritrova a stazionare in una stanza costretti da un segnale debole. Non occorre ricorrere ad acquisti sfrenati o a reti mesh costose per ampliare la portata della connessione.

La prima cosa da fare è scegliere un punto favorevole per l’installazione del router. Il centro della casa è il luogo ideale in quanto le onde, per loro natura fisica, si propagano in maniera concentrica in tutte le direzioni. Sconsigliati luoghi a ridotto delle pareti e dei pavimenti che assorbono gran parte delle onde.

A questo punto eventuali problemi possono essere risolti in modo semplice con l’uso di una lattina vuota. Basta togliere l’anello di apertura e tagliare completamente la base di appoggio della stessa. A questo punto tagliamo l’estremo superiore allo stesso modo lasciando un piccolo bordo per l’attaccatura da poggiare all’antenna esterna del router.

Continuiamo ad intagliare verticalmente al centro ottenendo una forma semicilindrica e posizioniamo la lattina sul router dalla parte del foro superiore. La linea WiFi è potenziata senza spese.