whatsappCome forse ben sapete, WhatsApp da ieri ha aggiornato ufficialmente i suoi termini d’uso e la sua informativa sulla privacy. Purtroppo, però, tutti gli utenti, se non accetteranno, si imbatteranno in un interruzione del servizio. La suddetta, fortunatamente, non sarà immediata, e ciò significa che se non accetterete il cambiamento di WhatsApp, ci saranno alcune settimane di tempo per continuare ad usare tutte le sue funzioni prima che smettano definitivamente di fungere.

WhatsApp Business è il reale cambiamento. La piattaforma, di fatto, ha messo al servizio degli utenti la possibilità di poter effettuare gli acquisti-in-app mediante i profili business. Quindi, essendo un’attività commerciale, gli utenti hanno l’obbligo di condividere i dati personali con i commercianti, e per questo WhatsApp è stata obbligata a modificare le sue condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy.

 

 

WhatsApp: potete continuare ad usare l’app, ma solo accettando le condizioni

Ovviamente, essendo che c’è un cambiamento sulle condizioni d’uso, tutti gli utenti che utilizzano l’app di messaggistica più importante al mondo, dovranno per forza di cose accettare il cambiamento prima di continuare ad usare WhatsApp insieme a tutte le sue funzioni, pure se non hanno intenzione di utilizzare mai il servizio di e-commerce.

Inoltre, le aziende che utilizzano Business avranno l’opportunità di usare i dati che si trovano nelle conversazioni per finalità di marketing. Questo significa che se un utente non ha l’intento di condividere i suoi dati con un’azienda ma vuole ugualmente continuare ad usare l’app di messaggistica, non dovrà usare la funzione business. In questo modo, i dati personali rimarranno protetti dal tracking.

Per concludere, diciamo che le conversazioni tra utenti non business rimarranno sempre e comunque private e crittografate. Tuttavia, si devono comunque accettare le nuove condizioni per continuare ad utilizzare WhatsApp in tutta tranquillità.