netflix

I tempi sono maturi, gli sceneggiatori, Omar Sy e Netflix stesso hanno finalmente annunciato l’arrivo della seconda parte di Lupin, la serie commedia-drammatica che ha riscosso un successo a dir poco planetario segnando un record, infatti essa è la prima serie originale Netflix non in lingua inglese.

L’11 Giugno tornerà sul piccolo schermo dunque il ladro più famoso del mondo impersonato da un magistrale Omar Sy, il quale veste i panni di un Assane Diop intenzionato a trovare la sua vendetta sulla ricca famiglia Pellegrini rea di aver distrutto la sua di famiglia portando alla morte il padre del protagonista dopo averlo incastrato.

 

Cosa emerge dal trailer

Il trailer ufficiale è stato rilasciato dalla pagina di Netflix e mostra cosa ci aspetta con l’arrivo della seconda parte, nel dettaglio ciò che salta subito all’occhio è l’evidente cambio di ritmo assunto dalla serie, si evidenzia infatti una crescente intensità da azione che segna come ogni sotto trama si stia avviando all’epilogo, facendo da palcoscenico al tanto atteso scontro finale tra le parti che vedrà sicuramente il confronto tra Assane (Lupin) e Pellegrini.

Ovviamente il tutto sarà inscenato restando fedeli alla natura della serie, che basa le sue vicende sul carisma del protagonista e sul suo modus operandi del tutto personale.

Non rimane dunque che attendere, tra meno di un mese avremo tutte le risposte che cerchiamo, sia sull’epilogo che sul destino di Assane e di suo figlio, rapito nella prima parte della stagione e ora ovviamente in cima ai pensieri del ladro più ricercato di Francia.