TidalTidal è in arrivo con la sua nuova app a bordo dei televisori a marchio LG, società che di recente ha dichiarato l’abbandono definitivo della sua esperienza di merchandising nel segmento mobile phone. La novità giunge inaspettata per lo streaming in altissima qualità del servizio concorrente di Spotify, Apple Music ed Amazon Music. Il sistema operativo WebOS accoglie finalmente la porta di accesso ai brani ed alle playlist HD. Scopriamo quali televisori potranno beneficiarne.

 

WeOS di LG accoglie Tidal Music (finalmente)

Ottime notizie per gli amanti delle note con televisore LG. I modelli più recenti beneficiano dell’arrivo di Tidal HD, il servizio di streaming musicale ad altissima qualità che si integra perfettamente all’esperienza di utilizzo delle piattaforma webOS 4.0 – 6.0. Vale a dire che la maggior parte dei modelli prodotti tra il 2018 ed il 2021 potranno accedere all’applicazione.

Gli abbonati alla piattaforma potranno quindi ascoltare la propria musica preferita con oltre 70 milioni di brani e circa 250.000 video senza pubblicità. Diverse stazioni radio e playlist suddivise per genere ed artista sono altrettanto accessibili senza problemi. Si tratta di un’offerta riservata ai veri intenditori musicali che apprezzano la qualità dei contenuti dettati da un algoritmo audio senza compressione.

A breve termine anche altri costruttori di televisori decideranno di aderire al piano di offerta. LG Electronics fa parte di una folta schiera di pretendenti ed arriva a Maggio 2021 con l’implementazione dopo un accordo sulle licenze siglato con Tidal nel Gennaio di quest’anno.

Al momento coloro che hanno già deciso di adottare la piattaforma sono Konka, Blaupunkt e Bang & Olufsen. Chi acquisterà quindi una TV di questi produttori potrà ascoltare la propria attraverso gli altoparlanti del dispositivo o una soundbar, per un’esperienza di ascolto quanto mai coinvolgente.