Android

Occhio ai dispositivi Android e a tutti i file che potrebbero mettere in difficoltà gli utenti. A seguito di una campagna molto forte durante lo scorso autunno, il malware Joker è ancora in circolazione. Il file infetto si propaga di smartphone in smartphone, con una serie di importanti conseguenze per gli utenti.

 

Android, tutti i potenziali rischi del pericoloso malware

Joker tra i diversi malware in circolazione su Android si conferma uno dei più subdoli. La natura di questo file infetto è diversa da tutti gli altri virus di genere. Joker infatti trae origine direttamente da Google Play Store e dal download di alcune app sul negozio virtuale. Il file infetto, nel momento del download, riesce anche a superare il filtro di sicurezza garantito dal servizio Google Play Protect. 

Joker si caratterizza con un danno rilevante. Chi contrae il file infatto su Android si vedrà attivati una serie di servizi a pagamento sul proprio profilo tariffario. Già tanti clienti hanno segnalato perdita di credito e di risparmi sino a decine di euro. 

Il problema interessa anche l’Italia. Già tanti abbonati di TIM, Vodafone e WindTre nelle ultime settimane hanno verificato con mano tutti i disagi provocati da Joker. Molti clienti si sono ritrovati senza credito residuo in poche ore, dopo aver effettuano il download di alcune app da Google Play Store.

Per tutelare la propria sicurezza, ogni utente con smartphone Android deve prestare particolare attenzione ai download. Il consiglio è effettuare solo download di app e file sicuri su Google Play Store.