Postepay: le carte sono sicurissime ma ecco un nuovo tentativo di phishing

Pian piano sono migliorate tantissimo le varie offerte in merito al mondo della finanza e soprattutto delle carte prepagate, di credito e di debito. Questo mondo si è integrato alla grande con Internet, soprattutto grazie alle varie applicazioni che sono state proposte dalle filiali anno dopo anno.

L’estensione dei servizi al mondo del web ma soprattutto le comunicazioni in arrivo mediante SMS ed e-mail hanno permesso però alle truffe di trovare terreno fertile. Ne sanno qualcosa gli utenti provvisti di una Postepay, i quali ogni giorno possono ritrovarsi con un messaggio ambiguo. Secondo quanto riportato infatti i tentativi di phishing agirebbero molto di più sul supporto elettronico di Poste Italiane proprio per via della diffusione della carta sul territorio. In questo caso ci sarebbe un nuovo messaggio, il quale avrebbe un compito ben preciso. Facendo credere che il messaggio arrivi dalla filiale, il testo vorrà ottenere le credenziali di accesso ai conti.

 

Postepay: nuova truffa phishing in arrivo con un messaggio molto convincente, eccolo qui

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay