WhatsApp: così diventate subito invisibili senza perdere un messaggio

Tra i cambiamenti di WhatsApp più apprezzati nel corso delle ultime settimane vi è il tool per la cancellazione dei messaggi. Sempre più utenti decidono oggi di affidarsi a questa funzione che consente di evitare ogni qual genere di disattenzione o di cattiva comunicazione.

 

WhatsApp e le chat eliminate: questa l’app da scaricare

Eliminare un messaggio su WhatsApp è molto semplice. Gli utenti devono soltanto preoccuparsi di agire prima che il destinatario abbia visualizzato il messaggio. Con la cancellazione dei messaggi su WhatsApp si possono evitare sia errori di battitura, sia semplici e possibili incomprensioni.

Il lato da non trascurare per quanto concerne lo strumento di rimozione dei messaggi è quello più ambiguo della curiosità dei lettori. Tante persone, dopo aver visto la notifica di avvenuta cancellazione, cercano in un modo o nell’altro di leggere il contenuto rimosso.

Gli sviluppatori di WhatsApp non garantiscono alcuna soluzione ufficiale attraverso la stessa piattaforma di messaggistica. Tuttavia, gli utenti possono affidarsi ad alcuni servizi opzionali disponibili sul negozio virtuale Android. Proprio su Google Play è disponibile una nuova app chiamata Notification History. 

Gli utenti Android che effettuano il download di “Notification History” potranno beneficiare di un servizio che salva in automatico tutte le notifiche in arrivo sul proprio smartphone. Con il salvataggio delle notifiche in entrata, tutti i messaggi di WhatsApp – compresi quelli eliminati – saranno memorizzati nel dispositivo. In questo modo, leggere i contenuti rimossi sarà più semplice che mai. Oltre che a WhatsApp, con Notification History vi sarà piena compatibilità anche con Facebook o Instagram.