Postepay: arriva il messaggio phishing che ottiene i vostri dati d'accesso

Riuscire a far fronte a tutti i tranelli che si celano all’interno del web può risultare difficile anche per coloro che risultano abituali utilizzatori di tale ambito. Al web vanno a relazionarsi tantissimi servizi, come ad esempio quelli inerenti al mondo della finanza.

Quest’ultimo risulta uno dei più utilizzati in rapporto alla rete, soprattutto quando ci sono da fare acquisti online. Sono infatti tante le carte che permettono di acquistare qualsiasi cosa dalla rete, immettendo quindi dati e informazioni varie. Proprio su questo giocano i truffatori, i quali ideano dei messaggi in grado di far credere agli utenti che la comunicazione provenga dalla propria banca di appartenenza. È questo il caso della Postepay, celebre carta super diffusa sul territorio italiano che spesso viene attaccata da veri tentativi di phishing. Lo scopo è quello di ottenere i dati di accesso ai conti correnti per poi provare a svuotarli subito dopo.

 

Postepay: ecco il nuovo messaggio phishing che sta generando il panico negli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay