iphone-pieghevole-apple-presentazione
Photo by Omar Al-Ghossen on Unsplash

Secondo il più noto analista di Apple, Kuo, il colosso statunitense dovrebbe far arrivare il primo iPhone pieghevole nel 2023. Sembra anche che ci punterà forte visto che l’uomo ha parlato di 20 milioni di unità. Ovviamente si tratta di una previsione apparentemente prima di fondamento, ma l’analista in questione non ci guadagnerebbe niente a sbagliare così tanto.

L’iPhone pieghevole dovrebbe avere un display da 8 pollici, minimo 7,5, ma ne potrebbero arrivare due, uno più piccolo e uno più grande. Secondo alcuni rapporti, Apple ha discusso con uno dei suoi partner principali per la produzione di ben due modelli diversi, Foxconn. Come ci si aspetterebbe, l’idea è di presentare un modello a conchiglia e uno a portafoglio.

 

iPhone pieghevole: in arrivo due modelli?

Come Samsung ha iniziato con l’introdurre il Galaxy Z Fold e successivamente il Galaxy Z Flip, Apple prevede di portare sul mercato due modelli simili, ma tutti in una volta. Non è chiaro a questo punto se le 20 milioni di unità previste saranno divise tra entrambi o se il numero va raddoppiato.

Le parole dell’analista: “Al momento, la posizione del prodotto degli smartphone pieghevoli è principalmente quella di integrare lo smartphone e il tablet. Ma crediamo che lo smartphone pieghevole sia solo una delle applicazioni del design pieghevole. Prevediamo che i dispositivi pieghevoli offuscheranno le segmentazioni di prodotto tra smartphone, tablet e computer portatili in futuro. Con i suoi ecosistemi di prodotti incrociati e i vantaggi del design hardware, Apple sarà il più grande vincitore nella nuova tendenza dei dispositivi pieghevoli.”