Torniamo a occuparci di uno degli smartphone più attesi tra quelli che dovrebbero essere lanciati nei prossimi mesi da Samsung: stiamo parlando di quello che dovrebbe arrivare sul mercato con il nome di Samsung Galaxy Z Fold 3.

L’occasione giusta ci è fornita da una nuova indiscrezione che arriva da Twitter: l’autore di questo leak è Tron, che si è soffermato su quello che dovrebbe essere il comparto fotografico dello smartphone. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Samsung Galaxy Z Fold 3: il nuovo dispositivo potrebbe avere cinque fotocamere

A dire di Tron, la prossima generazione di smartphone pieghevoli del colosso coreano dovrebbe contare su una doppia fotocamera frontale con un sensore Sony IMX374 da 10 megapixel (con pixel da 1.22um) e un sensore Sony IMX298 da 16 megapixel e con pixel da 1.12um. Il leaker sostiene anche di avere delle garanzie su questo dettaglio.

Sulla parte posteriore, invece, Samsung Galaxy Z Fold 3 dovrebbe vantare una tripla fotocamera con tre sensori da 12 megapixel, dei quali probabilmente uno con ottica grandangolare e uno con zoom. Una delle più importanti novità di Samsung Galaxy Z Fold 3, almeno stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe essere rappresentata dai progressi compiuti dagli ingegneri del colosso coreano per quanto riguarda la scocca del device e il meccanismo di piegatura, tanto che il telefono potrebbe arrivare a vantare un certo livello di protezione da acqua e polvere.

Ancora ci rimane da capire che tipo di certificazione verrà assegnata al dispositivo in questione. Ricordiamo che la presentazione ufficiale dovrebbe essere in programma per la prossima estate: c’è ancora un po’ di tempo, pertanto, per scoprire cosa il colosso coreano abbia in serbo per noi.