peaky blindersTra i prodotti del catalogo Netflix più apprezzati troviamo sicuramente Peaky Blinders. La serie è ambientata nell’Inghilterra dei primi del novecento, più precisamente nel primo dopoguerra; tratta di una banda di criminali di Birmingham, da cui lo show prende il nome, così chiamati per via dell’usanza di cucire lamette da barba nella visiera dei cappelli.

Lo show ha raggiunto la sesta stagione che a quanto pare concluderà la narrazione; benché le riprese sarebbero dovute iniziare ai primi di gennaio del 2020 la pandemia ha fatto saltare i piani della produzione. Come molti altri prodotti, sia serie che film ma anche al di fuori del mondo dello spettacolo, anche Peaky Blinders si è dovuta adattare e rinviare le riprese.

Peaky Blinders: ecco quando è prevista la sesta stagione

 

Com’è facile immaginare dunque non si ha ancora una data precisa per l’uscita della sesta e ultima stagione di Peaky Blinders; tuttavia si può azzardare verosimilmente un pronostico. Considerando i tempi tecnici è plausibile aspettarsi l’uscita dell’ultima stagione dello show per la fine del 2021 o al massimo per gli inizi del 2022.

Mentre continuano le riprese arrivano anche le prime news dal set. Una fra tutte il ritorno di uno dei personaggi che non compariva nello show addirittura dalla quarta stagione. Il riferimento è al personaggio di Esme Shelby, cognata di Tommy. A confermare la sua presenza nell’ultima stagione anche le apparizioni di Aimee-Ffion Edwards sul set, proprio l’attrice che l’ha già interpretata nelle passate stagione. Non è ancora chiaro quale ruolo giocherà nella narrazione e per scoprirlo, ovviamente, si dovrà attendere l’uscita della serie TV.