Postepay: truffe e phishing, il nuovo messaggio fa tremare gli utenti

Riuscire a sventare uno o più tentativi di truffe durante la giornata è ormai divenuta un’abilità o quasi uno sport olimpico per gli utenti. Più in particolare questa piaga riguarda soprattutto quelli che si rapportano al web con una certa regolarità, non conoscendo peraltro i tranelli che vi si possono celare. Le persone ad essere più prese di mira sono quelle che nel proprio portafoglio hanno una Postepay, carta prepagata tra le più diffuse in assoluto.

I truffatori infatti prendono di mira questo supporto elettronico proprio per via della sua grande diffusione, sapendo di poter dunque portare a compimento con maggiori probabilità la truffa. Si tratta di tentativi di phishing, ovvero di quei messaggi che fingono di arrivare dalla filiale ma che in realtà non puntano altro che ad ottenere le credenziali di accesso ai conti. L’obiettivo sarà quello di svuotarli senza che il proprietario se ne accorga.

 

Postepay: in questi giorni gira un nuovo messaggio phishing che vi svuota il conto

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay