riapertura-cinema-mank

Esattamente come lo scorso anno, con l’arrivo del caldo e dell’estate, finalmente cominceremo a vedere la riapertura dei locali e a riprendere un po’ della vita normale che tanto ci manca. Tra le cose che ormai sembrano quasi appartenere a un’altra vita abbiamo i teatri e i cinema. La mancanza di questa fetta d’intrattenimento si sente più che mai e non vediamo l’ora di poter tornare a frequentarli come un tempo.

Riapertura Cinema: tra le prime pellicole “Mank”, candidato agli Oscar

Proprio a causa di tutti questi radicali cambiamenti, quest’anno gli Oscar che da tradizione vengono assegnati a febbraio, sono stati posticipati al 25 aprile 2021. A differenza degli anni precedenti, quest’anno la maggior parte dei film candidati non sono stati proiettati al cinema, bensì pubblicati in streaming su varie piattaforme.

Tra i primi film proiettati alla riapertura dei cinema abbiamo Mank, l’ultimo film di David Fincher che vanta ben dieci differenti candidature agli Oscar di quest’anno. A proiettarlo, tra i primi cinema a riaprire, il Quattro Fontane di Roma. Mank racconta la storia dello sceneggiatore Herman J. Mankiewicz. Si sospetta infatti che l’intera stesura di Quarto Potere, sia da attribuire interamente a lui anziché a Orson Welles.

Ecco come si è espresso Andrea Occhipinti (cofondatore di Lucky Red) in merito alla riapertura delle sale:

Siamo pronti per riaprire e in tutta sicurezza, con gli standard rispettati finora. Da lunedì 26 le sale del circuito cinema cominceranno a riaprire e a programmare bei film: a Roma iniziamo con il Cinema Quattro Fontane e via via gli altri. Il primo film è Mank, il film favorito agli Oscar, con 10 candidature, e il 26 ossia il giorno dopo la notte degli Oscar speriamo avrà avuto le statuette che merita