falla 4gLa rete 4G presenta una falla che mette in pericolo tutti gli utenti che vi si connettono. Malgrado la diffusone della rete 5G la vecchia connessione mobile resta ancora largamente usata da tantissimi utenti. Il problema di fondo, come molti ormai avranno capito, sta nella diffusione delle infrastrutture che ancora non riescono a coprire l’intero territorio malgrado gli sforzi profusi.

La linea 4G è in uso ormai da più di otto anni ed durante tutto questo lasso di tempo ha praticamente connesso il mondo pur presentando questa criticità. Tuttavia chi pensa che il 5G possa risolvere il problema si sbaglia, la vecchia rete infatti resterà attiva ancora per molto tempo. Ma in cosa consiste questa falla?

Falla 4G: un problema strutturale che mette in pericolo tutti quanti

 

Il problema della rete 4G è costituito da una falla che permetterebbe a chiunque di sostituirsi al provider quando l’host richiede la connessione. In questo modo, simulando una normale connessione di rete, il criminale di turno può controllare il traffico di informazioni tra l’host e il provider. Una possibilità questa che apre le porte a tantissime attività illegali.

Una su tutte la possibilità di estrapolare informazioni riservate come ad esempio i dati sensibili dell’host. Grazie a questi poi potrebbe introdursi nel conto corrente della vittima per svuotarlo in un attimo. La cosa peggiore è che questo problema, essendo strutturale non può essere risolto; l’unico modo per restare al sicuro dunque e quello di utilizzare un’altra rete, come la neonata connessione 5G sperando che possa diffondersi quanto prima su tutto il territorio.