Android

Ancora serio allarme per gli utenti di Android. I possessori di uno smartphone con sistema operativo del robottino verde devono prestare particolare attenzione a non scaricare virus o file infetti. Tra questi, particolarmente insidioso è il malware Joker che, a mesi di distanza, continua ad essere un vero e proprio spauracchio della comunità web.

 

Android, il grande problema degli utenti con il malware Joker

In queste ultime settimane, Joker si è accreditato come il file infetto più subdolo per il sistema operativo Android. Il file nasce direttamente da alcune app disponibili su Google Play Store. Ciò che rende il malware particolarmente insidioso è la sua difficoltà di intercetto, dato che in numerose circostanza Joker riesce anche a superare il filtro di Google Play Protect al momento del download delle varie app.

Joker si nasconde proprio in alcune app. Le conseguenze per gli utenti Android che si infettano con il malware sono serie: il file infetto ha infatti il compito di attivare in automatico servizi a pagamento sullo smartphone delle vittime. Come noto, attraverso i servizi a pagamento, gli utenti arrivano a perdere decine di euro anche in pochi giorni.

Il problema è stato sottolineato con particolare enfasi nelle scorse settimane da molti utenti TIM, Vodafone e WindTre. Tante persone hanno visto il loro credito residuo azzerato proprio a causa dei profili a pagamento.

Attenzione quindi a quando si scarica un’app anche dai canali del Google Play Store di Android. La raccomandazione è di effettuare download solo per servizi sicuri e pienamente riconosciuti.