whatsapp-account-limitati-regole-utilizzo
WhatsApp – Photo by Alexander Shatov on Unsplash

Come ormai tutti dovrebbero ormai aver capito, WhatsApp si accinge a raggiungere un cambio all’apparenza banale, ma significativo. Ci sarà un cambio sulle regole di utilizzo che va a interessare anche la privacy e Facebook. Questo cambio andrà accettato da ogni utenti entro il 15 maggio. Ovviamente la compagnia ci tiene a tutto questo e infatti ci saranno delle ricadute su chi non darà il consenso.

Per il momento si parla di account di WhatsApp limitati. In sostanza chi non accetterà il tutto si vedrà alcune funzioni non funzionare più. L’alternativa è cancellare il proprio account del servizio, ma a detta degli sviluppatori è un processo irreversibile. Si tratta ovviamente di una mossa per spingere più utenti a dare l’ok.

 

WhatsApp: si avvicina il momento

Queste le parole che gli sviluppatori di WhatsApp hanno voluto usare per ricordare cosa sta per accadere: “Affinché tu possa avere abbastanza tempo per familiarizzare con i cambiamenti al tuo ritmo, abbiamo prorogato il termine per la loro adozione fino al 15 maggio. Se non li hai accettati entro questo periodo, WhatsApp non cancellerà il tuo account. Tuttavia, la funzionalità del tuo account WhatsApp sarà limitata fino a quando le modifiche non saranno accettate. Per un breve periodo di tempo potrai ricevere chiamate e notifiche; ma non sarai in grado di leggere e inviare messaggi nell’applicazione.”

WhatsApp avrebbe dovuto introdurre queste nuove regole già a inizio anno, ma le critiche in merito sono state tantissime e per questo hanno preferito rimandare. In questo lasso di tempo non hanno cambiato niente ed è stato fatto solo per dare la possibilità agli utenti dell’app di capire il perché di tutto questo. Tra un mese sarà interessante vedere cosa succederà. Gli ultimatum non piacciono a nessuno.