whatsappAlcuni messaggi WhatsApp possono esporre gli utenti a rischi importanti nella gestione della sicurezza. Mentre tanti fanno i conti con il fatto che gli account potrebbero svanire causa un problema ormai noto si fa strada un altro dilemma per gli utilizzatori seriali delle chat di Facebook.

Nel corso di questi ultimi giorni i fatti parlano di una truffa che si rende pericolosa e miete parecchie nuove vittime ora dopo ora. Il messaggio incriminato è decisamente pericoloso ed arriva da persone note inserite nelle proprie liste contatti. Bisogna prestare la massima ATTENZIONE per non cadere in fallo. Ecco che cosa sta succedendo.

 

WhatsApp: cosa sta succedendo agli utenti che ricevono il messaggio che li truffa

Si tratta di una truffa WhatsApp particolarmente insidiosa. Lo è più di qualsiasi altra frode tradizionale ed ha l’obiettivo di recuperare informazioni particolari e sensibili di chi riceve la comunicazione in transito. Il sistema studiato dagli hacker è tanto semplice quanto efficace e consta di alcuni step essenziali che si riassumono in quanto segue:

  • invio di un SMS contenente un codice OTP per la password temporanea
  • instaurazione di una conversazione WhatsApp con un amico che chiede l’invio del codice ricevuto via messaggio SMS

L’account è dell’amico vero e proprio ma è stato precedentemente hackerato. La vittima perde quindi a sua volta l’account confermando la violazione. Il consiglio è quello di contattare personalmente l’amico che ha inviato la richiesta tramite messaggio in modo tale da informarlo sulla violazione di sicurezza per consentirgli di recuperare il profilo.

Non è affatto una cattiva idea, inoltre, provvedere ad attivare la funzionalità di autenticazione a due fattori che si raggiunge dall’apposita menu Impostazioni -> Account -> Verifica in due passaggi -> Attiva.