telegram

Telegram ha messo a disposizione un’opzione di download della sua app di messaggistica in una maniera piuttosto diversa. Infatti, si potrà scaricare l’app direttamente dal suo sito ufficiale (tramite questa pagina) bypassando il Google Play Store. Avrete modo di trovare un link mediante il quale potrete scaricare direttamente l’apk della versione aggiornata da installare dopo manualmente.

All’apparenza sembra che non ci sia alcuna differenza tra i due download, ma in realtà qualcosa di diverso c’è. La versione sul sito ufficiale, infatti, come dichiara Telegram stesso: “ha meno restrizioni ed è aggiornata più frequentemente rispetto alla versione di Google Play”. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Telegram ora si potrà scaricare direttamente dal sito ufficiale

Per quanto concerne la velocità di aggiornamento, non possiamo fare altro che fidarci. Secondo quello che dice Telegram, l’app scaricata dal sito ufficiale riceverà prima i nuovi aggiornamenti direttamente in-app, senza andare a riscaricarla ogni volta. Passando alle restrizioni, sembra che nella versione presente sul Play Store di Google, ci siano alcune limitazioni per alcuni gruppi e canali, che nella versione scaricata dal sito internet non ci sono. Tuttavia, questo è un particolare che andrà ad interessare un numero ridotto di utenti.

Per concludere, le differenze sono minimali anche se usate la versione del Play Store, anche perché gli aggiornamenti di Telegram vengono annunciati in maniera molto rigorosa e puntuale sul blog ufficiale. Ciononostante, se comunque avete una particolare preferenza e preferita andare a scaricare l’app direttamente dal sito internet, è giusto che sappiate il funzionamento sarà il medesimo.