WhatsApp: spiare il partner non è poi così difficile, ecco il trucco gratis

WhatsApp è pronta a rivedere la compatibilità con molti smartphone nel corso delle prossime settimane, con conseguenze che potrebbe ricadere – su scala globale – su decine di migliaia di utenti.

Gli sviluppatori della piattaforma di messaggistica decidono quindi di proseguire con il loro piano di aggiornamento dei dispositivi, con un occhio di riguardo ai device più popolari e quelli di recente generazione.

 

WhatsApp, possibile addio a questi smartphone nei prossimi mesi

Già gli ultimi upgrade di WhatsApp si sono mossi in questa direzione. Gli ultimi aggiornamenti della chat hanno privilegiato proprio gli smartphone più utilizzati dal pubblico, oltre a quelli di fresca uscita. Lo spazio dedicato ai dispositivi più datati da WhatsApp è quindi sempre più esiguo.

La tendenza alla revisione costante della compatibilità dei dispositivi con WhatsApp è emersa già lo scorso anno, quando di punto in bianco gli sviluppatori hanno eliminato la chat da tutti gli smartphone con Windows Phone. La mancata corrispondenza tra il servizio e Windows Phone nasce proprio dal poco utilizzo di questo sistema operativo su scala globale.

Novità importanti a breve potrebbero esserci sia per iPhone che per Android. Per quanto concerne iPhone, si paventa una mancata compatibilità tra WhatsApp e i modelli da iPhone 7 e precedenti. Per i dispositivi Android, invece, è plausibile l’eliminazione di quegli smartphone fermi alla versione 3.0 del sistema operativo.

Laddove WhatsApp dovesse eliminare la compatibilità da alcuni smartphone, gli utenti non avranno più accesso alla piattaforma di messaggistica. In alcuni casi, con il servizio già presente sugli smartphone, la chat potrebbe essere ancora accessibile ma senza aggiornamenti di sicurezza.