5g-citta-cina-stazioni-europa

Non è una novità che l’Europa sia indietro per quanto riguarda la creazione di un’infrastruttura 5G in grado di raggiungere più città possibili. Sebbene i vettori stanno continuando a investire, la situazione è ben lontana da essere comparabile a quella cinese. Il divario è imbarazzante tanto che esiste una singola città in Cina con più stazioni di tutti i paesi europei messi insieme.

Si sta tratta di Shenzhen, quarta città per popolazione del paese con 13 milioni di abitanti e terza per apporto economico. Nella città ci sono le sedi di diversi colossi tecnologici quindi non stupisce che abbiano investito molto nella rete 5G. Le stazioni presenti all’interno dei confini cittadini sono 46.000.

Con un numero così alto non c’è nessun confronto da poter fare. In Germania per esempio ci sono solo 850 stazioni in tutto. In generale, sommando tutte le stazioni europee del 5G, non si batte neanche la terza città cinese.

 

Il 5G in Europa

La Cina sta ripetendo quanto fatto con il 4G. Allo stato attuale la rete della scorsa generazione nel paese è quella più larga al mondo. Ancora una volta quindi il paese è riuscito a intercettare una nuova tecnologia per puntarci molto e questo spiega il motivo della crescita economica così alta. La rete 5G, come il 4G, fa capire come siano al centro della quarta rivoluzione industriale.

Se paesi come l’Italia e la Germania sono riusciti a sfruttare la terza rivoluzione industriale per diventare i paesi più ricchi al mondo, allo stato attuale invece stiamo risultando molto indietro. Detto questo, sembra che sul 5G stiamo in realtà migliorando.