la regina degli scacchiSu Netflix abbiamo la possibilità di cercare quello che più ci interessa, tra numerose serie TV, film e documentari. Ovviamente, tra le serie TV non possiamo non prenderne in considerazione una che sta davvero spopolando nell’ultimo periodo, in special modo per chi è appassionato degli scacchi. Parliamo naturalmente de La Regina degli Scacchi, che è riuscita a coinvolgere numerosi spettatori mettendo sotto la lente d’ingrandimento questo fantastico gioco e realizzandolo in chiave prospettiva più moderna rispetto ad altre produzioni. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

La Regina degli Scacchi: tutto quello che sappiamo sul sequel

La miniserie di Netflix è stata presentata ufficialmente il 23 ottobre del 2020, e gode di una sceneggiatura davvero impeccabile. La suddetta racconta della storia della prodigio degli scacchi Beth Harmon in anni molto complicati come i ’50 e i ’60. Inizialmente, narra di come la ragazza, rimasta orfana, stia imparando a giocare fino alla sua ascesa diventando una campionessa di fama internazionale, sconfiggendo contemporaneamente la dipendenza da alcool e droghe.

Come abbiamo detto anche prima, la sceneggiatura è il fiore all’occhiello di questa miniserie, e infatti l’accoglienza che ha avuto il pubblico e la critica è stata davvero eccezionale. Inoltre, oltre a questo, anche la recitazione e la regia drammatica hanno permesso alla produzione di potersi giocare una chance importante, ossia quella di vincere i Golden Globe 2021.

Ora passiamo a quello che tutti vogliono sapere, ossia se ci sarà una possibile seconda stagione. Sembra che non ci siano dei veri e propri progetti per un sequel, nonostante il grande successo. Infatti, non c’è stato un secondo romanzo, quindi è quasi confermato che la serie, almeno per il momento, sia conclusa.