aggiornamento decoder digitale terrestre DVB T2Con l’arrivo del nuovo standard televisivo targato DVB T2 la situazione del Digitale Terrestre in Italia sta progressivamente cambiando a partire dalle Regioni del Nord Italia. Il calendario degli adeguamenti in atto per l’immissione della nuova versione della TV Digitale è già partito con termine ultimo stabilito per il mese di Giugno 2022. A partire questa data ogni trasmissione SD cessa di esistere ma alcune novità sono già arrivate insieme a nuovi canali in alta definizione. Scopriamo quali sono state le modifiche attuate a Marzo 2021.

 

DVB T2 in arrivo per tutti: cosa fare e quali sono le novità già in attivo

Per guardare il Digitale Terrestre 2.0 serve un apposito decoder esterno o un televisore datato minimo Gennaio 2017. A partire da questa data i costruttori sono stati obbligati ad implementare internamente i decoder di ultima generazione. Chi non fosse sicuro della presenza del nuovo componente può usare i canali di test gratuiti ai numeri 100 e 200 di qualsiasi versione del DVB TV. In mancanza di supporto le uniche strade restano quelle dell’adozione forzata di nuova componenti per le quali si ottiene il Bonus TV del MISE dell’ammontare massimo di Euro 50.

Nel frattempo Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Veneto perdono l’accesso al Mux La9 che si sposta su Rete A Mux 1 al Canale 169. In Rete A Mux 2 il canale 61 passa al codec H.264 provenendo dall’MPEG-2. Ciò significa che per vederlo è necessario aggiornare il decoder o il televisore al nuovo standard di comunicazione televisivo.

Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna conoscono la messa in onda di Fascino TV al Mux Studio 1 che al canale 231 consegna le redini al codec H.264 in sostituzione di Donna Shopping al canale 235 in onda a livello nazionale sul Rete A Mux 2.

Nella sola Lombardia, invece, “Telecampione Provvisorio” è privo di numerazione e trasmette la programmazione di 96 Lombardia mentre Telecampione (LCN 75) passa al Mux Studio 1.

In Piemonte e Lombardia, il canale 77, Italia 8 Canale 78, invece, sono ora trasmessi in alta definizione.