tesla-model-s-milione-chilometri
Photo by Cam Bradford on Unsplash

La tecnologia dietro le auto elettriche è migliorata tantissimo negli ultimi, ma i viaggi veramente lunghi rimangono un po’ meno confortevoli rispetto usando le controparti a carburante. Evidentemente un proprietario di una Model S non la pensa così visto in cinque anni ha percorso 1,2 milioni di chilometri. Questo traguardo gli ha permesso anche di guadagnarsi le congratulazioni di Elon Musk.

In realtà le parole di apprezzamento del fondatore di Tesla arrivano un po’ in ritardo visto che questo successo è stato raggiunto un anno e qualche mese fa. Nel frattempo, anche a causa della pandemia che ha limitato i viaggi, ha aggiunto al contachilometri altri 100.000.

Il vero obiettivo del proprietario della Model S di Tesla? Apparentemente è di raggiungere i 2 milioni di chilometri, un record assoluto. Detto questo, come è andata la manutenzione durante tutto questo periodo? Diciamo che all’inizio non è andato bene, ma poi qualcosa è cambiato.

 

Tesla: l’auto da oltre un milione di chilometri

Dal 2014 al 2019 l’uomo ha speso 13.000 euro in riparazioni. Per cominciare, ci sono stati tre cambi di batteria, una a 290.000 chilometri e un’altra ancora a 540.000 e poi più niente. L’ultima è durata più del triplo fino a 1,2 milioni di chilometri dove è stata cambiata nuovamente. Anche il motore ha avuto qualche problema. È stato cambiato addirittura quattro volte, ma l’ultima è stata a 320.000 chilometri. Una notevole differenza sintomo che proprio la tecnologia di Tesla sta migliorando anno dopo anno.

Per Tesla questa storia è sicuramente un’ottima pubblicità visto che uno dei problemi delle auto elettriche, rispetto a quelle a carburante, è la durata delle vetture e della manutenzione. Come detto, andando avanti con gli anni la situazione sta migliorando sensibilmente.