Bollo auto

Nel corso di queste settimane tanti italiani sono chiamati a regolamentare i pagamenti per il bollo auto, la famosa e per molti antipatica tassa di possesso per i veicoli a quattro ruote. Per l’anno fiscale 2021, però, sono previste alcune interessati novità relative proprio al pagamento del bollo auto.

 

Bollo auto e RCA, per chi è previsto il mancato pagamento delle tasse

Tanti cittadini potranno infatti beneficiare della completa esenzione per la tassa di possesso. In Legge di bilancio sono previste alcune categorie di cittadini che potranno evitare il pagamento del bollo auto nel 2021.

L’esenzione spetta a centinaia di migliaia, se non milioni, di cittadini. La prima categoria di italiani esentati dal pagamento del bollo auto è rappresentata dagli individui portatori di handicap o invalidi civili ai sensi della legge 104.

Novità del 2021 è invece il mancato pagamento della tassa di possesso per tutti coloro che hanno un veicolo ecologico. Chi tra il 2019 e il 2020 ha acquistato automobili elettriche o ibride potrà risparmiare su tale tributo. Esenzione prevista anche per tutti i cittadini che acquisteranno un veicolo ecologico nel corso di quest’anno.

Per tutti i possessori di auto elettrica o ibrida c’è un’ulteriore novità. Oltre al mancato pagamento del bollo auto, questa fascia di cittadini potrà anche beneficiare di consistenti sconti per l’acquisto di un’assicurazione RCA da associare alla vettura.

Se per l’RCA ogni cittadino dovrà rivolgersi alla propria compagnia assicuratrice di riferimento, per l’esenzione della tassa di possesso è necessario effettuare domanda di mancato pagamento presso i competenti uffici regionali o presso uffici ACI.