xbox-serie-x-edge-browser-internet-google-stadiaMicrosoft Corporation ha sempre avuto un attento occhio di riguardo di fronte all’elaborazione strategica delle sue console da gioco. XBox Series S ed X non hanno certamente fatto eccezione. Risultano essere all’avanguardia e ben calibrate per un’utenza specifica.

Ad ogni modo agli utenti non sta andando giù la nuova forma cromatica conferita dalla compagnia ai controller alternativi agli originali in tinta unita di bianco. Decisamente una scelta discutibile quella di utilizzare accostamenti colore così sgargianti. Vediamo insieme di che cosa si sta parlando.

 

Controller XBox Series S e Series X: piaceranno questi colori?

Una scelta coraggiosa quella di esibire le versioni Electric Volt e Daystrike Camo dei controller Microsoft destinati alle console new-gen. I nomi sono altisonanti e non preludono ad un flop colossale che, invece, si raggiunge da un fulgido sguardo al layout.controller XBox giallo

La versione Volt Elettrico, infatti, è giallo-verde con retro bianco. Pensato per dimostrare una sorta di energia che si riduce a zero da un primo sguardo. Tasti neri e stessa sorta anche per il D-Pad. Il costo per questa nuova versione? Ben 64.99 dollari.

Leggermente più accattivante, di contro, la versione rosso mimetico data come terza variante dei controller stile Camo di Xbox. Decisamente sgargiante, non passa certamente inosservata. Di notevole pregio la texture data a copertura di grilletti e dorsali che offre un grip eccellente come visibile dal dettaglio dell’immagine che segue.

Xbox controller rosso

Nel frattempo, andando leggermente fuori tema, scopriamo che Microsoft sta finalmente per mollare la presa sul Live Gold che tra non molto potrebbe rendersi superfluo per titoli free-to-play come Fortnite ed affini.