whatsapp-truffa-furto-account
Photo by Alexander Shatov on Unsplash

WhatsApp ha un problema che non dipende molto da qualche mancanza a livello di sviluppo o altro, ma dipende dal fatto che si tratta dell’app di messaggistica più usata al mondo. L’ampio utilizzo quindi rende l’intera app una piattaforma perfette per cercare di commettere truffe o altro. Proprio in merito a questo, ne è comparsa una nuova.

Avvistata per la prima volta negli Stati Uniti, ci metterà poco ad arrivare ovunque visto la sua semplicità. Tramite un messaggio che vi arriverà tramite WhatsApp infatti, i malintenzionati potranno facilmente prendere possesso del vostro account con tutto quello che c’è all’interno.

Come funziona questa truffa? Semplicemente vi verrà un messaggio su WhatsApp. In questo messaggio ci sarà un codice di attivazione dell’applicazione apparentemente legittimo. Non lo è.

 

WhatsApp: la nuova truffa

Successivamente si verrà contatti da un altro contatto su WhatsApp. Quest’ultra vi chiederà di inviare loro il suddetto codice. Ovviamente facendolo si andrà incontro alla perdita del proprio contatto visto che quel codice è di per sé il vostro. Tra l’altro, proprio nel messaggio originale vi verrà chiesto di non condividere i numeri in questione, ma il messaggio successivo cercherà di convincervi che in realtà era destinato a loro e c’è stato un errore.

Rubare un account, soprattutto in questo caso, potrebbe portare più un danno sociale che monetario. Al contrario, tutti i contatti presenti sul vostro account WhatsApp potrebbero andare incontro alla vera truffa visto che riceveranno messaggi con il vostro nominativo, ma non inviati da voi. Il modo migliore per agire nel momento in cui si ricevere il codice è bloccare direttamente chi vi chiederà di inviargli il codice.