Fortnite

Fortnite, il fortunato gioco di Epic Game, continua a rinnovarsi. Non solo gli sviluppatori deliziano gli appassionati con nuovi aggiornamenti e contenuti, ma li mettono anche in difficoltà. Natura selvaggia non ti temo! Ecco alcuni trucchi in grado di aiutare tutti coloro che nel Capitolo 2 della Stagione 6 si trovano a dover affrontare la fauna di Fortnite.

 

Contro la fauna feroce ecco gli ultimi trucchi per Fortnite

Sì sa, le nuove sfide spaventano sempre, ma con questi trucchi nessun problema potrà bloccare l’avanzamento al gioco. Natura selvaggia è sinonimo di sopravvivenza. Per questo alcune dritte in merito alla fauna che si può incontrare in Fortnite Capitolo 2 Stagione 6 può essere di vero aiuto.

Così il team di sviluppatori ha introdotto questa novità sul Blog di Fortnite: “Non sono semplici emote costume Manny a ululare… sono lupi veri! Predatori e prede si sono stabiliti sull’isola e tu sei in cima alla catena alimentare… per ora“.

 

Ecco l’elenco di tutti gli animali che si possono incontrare

Ecco tutti i “simpatici animaletti” e le dritte necessarie per non diventare il loro pasto. Consigli utili e pratici per avanzare indisturbati, o quasi, in Fortnite.

  • I polli e le rane. Queste due specie di animali non sono pericolose. Al contrario rappresentano un valido aiuto per perfezionare l’equipaggiamento potenziandolo.
  • I cinghiali. Più che una minaccia potrebbero rivelarsi alleati importanti. Per natura sono animali schivi che attaccano se si sentono minacciati o vengono stuzzicati. Lo stesso vale in Fortnite. Gli sviluppatori consigliano di provare a lanciare delle verdure vicino ai nemici. In questo modo attaccheranno chiunque si trova nella traiettoria del cibo.
  • I lupi. Per potersi proteggere da questo animale occorre giocare di strategia. Sono predatori territoriali, quindi attaccheranno solo se si invaderà il loro territorio perché si sentiranno minacciati. Anche in Fortnite, come nella realtà, distrarli con un delizioso spuntino a base di carne ce li toglierà dai piedi per un po’. E come suggeriscono gli sviluppatori: “Con un pizzico di delicatezza e un po’ di corruzione potresti anche convincerne uno a unirsi al tuo branco. Naturalmente, a volte dovrai dare loro la caccia perché le loro ossa animali sono importanti per potenziare le tue armi improvvisate fino alla loro forma primordiale“.
  • I raptor. Appena nati dalle uova che si sono schiuse corrono per l’isola per togliere al giocatore il primato di predatore per eccellenza. Cacciano in coppia quindi possono risultare tra gli animali più pericolosi in Fortnite. Non ci saranno momenti di buona, i raptor attaccheranno tutto ciò che incrocerà il loro cammino.

Altre fantastiche novità su Fortnite aspettano tutti i fan di questo videogame.

 

 

VIAVia