RAI Euro 2021 Tivùsat
Immagine di mediagol.it

A partire dall’11 giugno 2021 inizieranno il campionato Euro 2021 e la RAI si è appena aggiudicata i diritti tv per trasmettere gratuitamente su Tivùsat 27 partite con una risoluzione altissima pari al 4K. In questo modo, la piattaforma satellitare gratuita andrà ad affiancarsi a quanto offerto da Sky con il suo Sky Q.

 

La RAI trasmetterà 27 partite di Euro 2021 in 4K su Tivùsat

Nel corso del 2021 assisteremo allo switch off del digitale terrestre in quanto cambierà le frequenze per adattarsi ai nuovi segnali in 5G. In questo contesto, la piattaforma satellitare gratuita di RAI sarà molto importante per questo passaggio e ora è arrivata una novità molto importante che potrebbe rendere felici numerosi amanti del calcio. Come già accennato, infatti, ben 27 partite del prossimo campionato Euro 2021 verranno trasmesse a partire dall’11 giugno 2021 su Tivùsat e non solo.

La qualità video di queste partite sarà altissima dato che queste ultime saranno trasmesse con una risoluzione pari al 4K, mentre sul digitale terrestre le partite si potranno vedere in risoluzione HD. Unica alternativa sarà Sky con il suo decoder Sky Q e sempre in 4K, anche se in questo caso si tratta di una piattaforma a pagamento per gli utenti.

Il tutto, ricordiamo, in concomitanza con l’annuncio ufficiale qualche giorno fa di DAZN. Come abbiamo ampiamente parlato in un precedente articolo, infatti, la piattaforma streaming ha acquisito i diritti tv per trasmettere 7 partite della Serie A del prossimo triennio in esclusiva. Ancora decisioni da prendere, invece, per le 3 partite da trasmettere in co-esclusiva con la rivale Sky.