applicazioni-spese-apple-android
Photo by Sara Kurfeß on Unsplash

Il mercato delle applicazioni è importantissimo. Ogni anno ci girano attorno miliardi e miliardi di fatturato, soprattutto per quanto riguarda i giochi. Con il consolidamento del gaming sugli smartphone i soldi spesi per questo genere di prodotti è schizzato in alto. I dati recenti parlando di un trimestre che non si era mai visto con una spesa record complessiva di 32 miliardi di dollari.

Nei primi tre mesi di quest’anno la spesa per le applicazioni, tra acquisti diretti, piattaforme e transazioni in-app, c’è stato un aumento del 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il merito va sicuramente attribuito anche alla pandemia. Tra i più spendaccioni troviamo gli utenti iOS con la fetta doppia rispetto ad Android, 21 miliardi contro 11 miliardi di dollari.

Applicazioni: un fiume di denaro speso

Le parole del portavoce di App Annie, la società che ha creato il report, Donny Kristianto: “Gli ordini da stare a casa hanno costretto i consumatori a cercare stimoli indoor e l’hanno trovato sui loro smartphone, attraverso giochi e altre app molto coinvolgenti come lo streaming video e le piattaforme di condivisione sociale.”

applicazioni-spese-apple-android

Tornando al mondo del gaming, le spese in questo settore parlano chiaro. Quelli iOS hanno speso 13 miliardi di dollari mentre su Android 9 miliardi. Da notare la differenza tra il totale e questo settore. Il motivo è facilmente spiegabile. I produttori Android hanno spinto molto su smartphone da gaming e funzioni dedicate quindi non risulta strano. Rispettivamente per entrambi si tratta di un aumento del 30% e del 35%. Sarà interessante vedere come questi numeri cambieranno una volta finita l’emergenza globale.