monete antiche Il mondo del collezionismo è sempre pienoni appassionati in cerca di monete antiche da collezione. Il mondo della numismatica è sicuramente una fonte incredibile di denaro se si è in possesso dei pezzi giusti. Tra gli appassionati della collezione di monete antiche c’è sempre qualcuno pronto a investire anche piccole fortune per accaparrarsi un pezzo pregiato.

Tuttavia se ci si vuole imbarcare in questa attività bisogna ricordare che oltre che il tipo di moneta va tenuta in forte considerazione anche lo stato della stessa. Val comunque la pena controllare i vecchi cassetti in cui potrebbero trovarsi alcuni esemplari di vecchie lire particolarmente ricercati. Il valore di una moneta pregiata, stiamo parlando ovviamente di Lire, può raggiungere agilmente anche le migliaia di euro.

Monete antiche: ecco le lire più preziose per i collezionisti

 

Cominciamo subito con uno dei pezzi più ricercati delle vecchie lire; tra le monete del vecchio conio preziose per i collezionisti di monete antiche non può prescindere la 10 lire del 1946. Sia lei che la sua diretta succeditrice del 1947 hanno un valore molto alto; la prima si aggira sui 6’000 euro, la seconda invece può raggiungere i 4’000 euro.

Altra moneta particolarmente prestigiosa e quella delle 2 lire del 1949. La moneta con la spiga di grano può aggirarsi tranquillamente dei 2’000 euro di valore. Altre monete particolarmente richieste dai collezionisti sono le 5 lire del 1956 e le 50 lire del 1958; la prima moneta ha un valore che si aggira sui 1’800 euro se in buone condizioni, la seconda invece può essere piazzata ad una cifra vicina ai 2’000 euro.