MIT

Scienziati del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno messo a punto un mini robot che si muoverà volando come se fosse un insetto. Si tratta di un drone che si muoverà con la stessa agilità e la stessa manovrabilità di una mosca.

La sensazionale invenzione fa capo ad un team di scienziati del MIT capitanati da Kevin Chen del dipartimento di Ingegneria Elettronica. Nello specifico, gli scienziati hanno messo a punto un minuscolo robot volante, grande più o meno come un calabrone e pesante circa mezzo grammo. Il dispositivo ha dimostrato di essere in grado di volare all’interno di spazi anche molto piccoli e, inoltre, riesce a resistere alle raffiche di vento.

Il segreto di questi minuscoli dispositivi creati al MIT sta nella struttura delle loro ali che raggiungono i 500 battiti al secondo. Il loro movimento è guidato da speciali attuatori in gomma che sono ricoperti da un sottile strato di nanoparticelle. Nel momento in cui viene applicata una leggerissima corrente elettrica, ciascun attuatore si contrae facendo abbassare le ali dell’insetto robot. Al contrario, quando la corrente viene spenta, l’attuatore si rilassa e l’ala ritorna così alla sua posizione originale.

Si tratta di una grande invenzione e adesso, i ricercatori del MIT hanno un obiettivo: mettere a punto una batteria sufficientemente piccola e leggere che possa consentire all’insetto robot di volare senza bisogno di fili che provvedano alla sua alimentazione come, invece, è necessario al momento. Inoltre, rispetto ai robot insetto realizzati fino ad ora, questo creato dagli scienziati del Massachusetts Institute of Technology mima perfettamente le caratteristiche degli insetti, soprattutto per la sua agilità che per la sua notevole resistenza agli urti.

FONTEMassachusetts Institute of Technology