youtube-netflix-qualita-europa-sd-hd

YouTube sta riducendo la qualità dei suoi video in Europa, poiché c’è un aumento dell’uso di Internet nel continente a causa della pandemia in corso. “Ci stiamo impegnando a convertire temporaneamente tutto il traffico nell’UE alla definizione standard per impostazione predefinita”, ha affermato la società in una nota.

La decisione arriva dopo che il capo dell’industria dell’UE, Thierry Breton, ha invitato le piattaforme di streaming a ridurre il loro carico sull’infrastruttura del continente. Il traffico Internet è in aumento poiché sempre più persone trascorrono del tempo a casa in linea con le linee guida di allontanamento sociale durante la pandemia.

YouTube, Google vuole salvaguardare le infastrutture

Ora che le aziende e le scuole lavorano a distanza, si teme un carico eccessivo sull’infrastruttura internet e ció potrebbe causare diversi disagi. La decisione segue l’annuncio di Netflix che ridurrà il bitrate dei suoi stream per 30 giorni, nel tentativo di ridurre il traffico di rete del 25%. Lo streaming video è una delle principali fonti di traffico Internet, osserva BBC News, insieme ai download di giochi.

In una dichiarazione, Netflix ha spiegato: “A seguito delle discussioni tra il commissario Breton e Reed Hastings – e viste le straordinarie sfide sollevate dal coronavirus – Netflix ha deciso di iniziare a ridurre i bit rate su tutti i nostri flussi in Europa per 30 giorni”. YouTube, di proprietà Google ha accettato di seguire l’esempio abbassando la qualità predefinita dei suoi stream su SD.

Inoltre, si ritiene che le tecnologie di lavoro remoto come la webmail e le videoconferenze esercitino un carico relativamente minore sulle reti. Tuttavia, i provider di Internet hanno sottolineato che le loro reti hanno abbastanza spazio per gestire l’aumento della domanda.