WhatsApp: arriva il nuovo aggiornamento con una funzione super attesa

WhatsApp si prepara a lasciare una serie di dispositivi nel corso dei prossimi mesi. E’ questa la pessima notizia che attende migliaia di utenti della chat di messaggistica istantanea in Italia e nel mondo. Come per il 2020, anche nel 2021 infatti gli sviluppatori andranno a rivedere la compatibilità con alcuni smartphone entrati oramai in disuso.

 

WhatsApp, su quali device sarà eliminata la compatibilità

La scelta di non rendere disponibile la piattaforma di messaggistica istantanea sugli smartphone più vecchi o su quelli meno popolari nasce da una strategia ben precisa. Gli sviluppatori di WhatsApp infatti hanno deciso, oramai da tempo, di massimizzare e concentrare gli investimenti solo su upgrade ed aggiornamenti che coinvolgono i device più utilizzati dal pubblico.

Un esempio di tale strategia lo si è avuto lo scorso anno, quando WhatsApp ha deciso di eliminare la sua compatibilità con i Windows Phone. Il sistema operativo di casa Microsoft, infatti, per i tecnici di WhatsApp è stato definito obsoleto e superato.

Quali sono quindi i possibili cambiamenti di questo 2021 per gli utenti di WhatsApp? L’attenzione potrebbe essere concentrata, ad esempio, sugli iPhone 7: la chat rischia di non essere più disponibile su questo smartphone e su modelli precedenti. Per quanto concerne Android, invece, WhatsApp potrebbe sparire dalle versioni del sistema operativo inferiori alla 3.0.

La mancata compatibilità di WhatsApp sugli smartphone potrebbe portare, a differenza dei vari casi, o ad una totale inaccessibilità del servizio o ad una conferma del servizio, laddove già installato, ma senza la possibilità di effettuare aggiornamenti di sicurezza.