WhatsApp

Su WhatsApp sono sempre più utilizzate le note vocali. Gli utenti della piattaforma di messaggistica al giorno d’oggi tendono a preferire l’invio di una registrazione vocale allo stesso invio di un messaggio testuale, per ragioni di praticità e di semplicità. La tendenza è evidente soprattutto quando c’è da comunicare un messaggio complesso e dal contenuto articolato.

 

WhatsApp rivoluziona le note audio con questa nuova funzione

I tecnici che si occupano dello sviluppo di WhatsApp hanno percepito questa tendenza e nelle ultime settimane stanno indirizzato gli aggiornamenti del servizio proprio ad un miglioramento delle note vocali. Nell’ultimo upgrade, ad esempio, gli sviluppatori si impegnano a correggere una criticità sottolineata dagli stessi utenti.

Una delle lamentele più frequenti riguardo le note vocali riguarda la lunga durata di una serie di registrazioni. Di solito, quando le registrazioni superano la durata del minuto, divenne complesso entrare nel vivo del messaggio.

Il prossimo aggiornamento di WhatsApp, per questa ragione, offre agli utenti una funzione per accelerare l’ascolto delle note audio. In questo modo, sarà molto più semplice e pratico ascoltare quei file lunghi e ricevuti mal volentieri.

In linea con un upgrade già lanciato da Telegram, gli utenti di WhatsApp a breve troveranno vicino le note vocali un tasto “2X”. Basterà fare tap su questo tasto per raddoppiare la velocità di riproduzione delle registrazioni, andando difatti a dimezzare la loro durata.

Il nuovo tool, anticipato da WABetaInfo, già è stato accolto con favore da molti utenti di WhatsApp. La funzione sarà ora sperimentata su Android ed iPhone