Huawei P50 in ritardo causa HarmonyOS
Immagine render di voice.com

Il prossimo smartphone top di gamma di casa Huawei potrebbe arrivare con qualche mese di ritardo rispetto al previsto. Stando a quanto è emerso in queste ultime ore, infatti, il nuovo Huawei P50 non verrà presentato a breve ma tra qualche mese. La causa principale sembra essere il sistema operativo proprietario di Huawei, ovvero HarmonyOS.

 

Huawei P50: slitta la presentazione ufficiale a causa del software

Brutte notizie per tutti coloro che speravano di vedere presto il nuovo fiore all’occhiello della nota azienda cinese. Come già accennato, infatti, sembra che il prossimo Huawei P50 arriverà decisamente in ritardo rispetto ai tempi previsti inizialmente. Il debutto ufficiale, secondo le indiscrezioni, è infatti rimandato attorno al mese di maggio.

Ma per quale motivo? A quanto pare il software proprietario dell’azienda, ovvero HarmonyOS, non è ancora del tutto pronto ed efficace. Ci sarebbero, infatti, ancora alcune piccole imperfezioni e difetti da limare e migliorare. Le novità, però, non finiscono qui. Sempre secondo gli ultimi rumors e leaks, sarà il colosso sudcoreano Samsung a produrre il nuovo processore che troveremo sui nuovi top di gamma della serie P50. Il SoC, nello specifico, si chiamerà Kirin 9000L realizzato con un processo produttivo a 5 nm. In sostanza, si tratterebbe di una versione leggermente depotenziata rispetto al SoC dello scorso anno. Per il momento, comunque, non vi è ancora nulla di certo e ufficiale.

Vi ricordiamo che l’azienda cinese annuncerà tre modelli, ovvero Huawei P50, Huawei P50 Pro Plus e Huawei P50 Pro. Questo modello, in particolare, è stato avvistato qualche giorno fa in alcune immagini renders. Secondo queste ultime, qui troveremo un comparto fotografico caratterizzato da una forma ovale.