AndroidClubhouse è senza dubbio alcuno il social del momento anche se ad oggi non è disponibile per i sitemi Android; la cosa però potrebbe presto cambiare, almeno a quanto dichiarato dagli stessi fondatori della piattaforma, Paul Davison e Rohan Seth. Clubhouse, per chi non ne fosse al corrente, è il nuovo social network che si basa sulle room vocali.

L’altra peculiarità di questo nuovo social media è quella che per entrare a far parte della community sia necessario ricevere un invito da parte di chi ne è già membro. Il fatto che ad oggi sia disponibile solo per i dispositivi Apple poi ha reso ancora più attraente questo nuovo social agli occhi di tantissimi utenti, che non vedono l’ora di poter entrare a farne parte.

Android: presto Clubhouse anche per i dispositivi Google

 

Come già accennato però l’esclusività a favore dei dispositivi Apple sembra destinata a durare ancora molto poco. Durante il Clubhouse World Tour i due fondatori hanno infatti dato la notizia ufficialmente. Presto Clubhouse sarà disponibile anche sui dispositivi Android.

Oltre a questa fantastica notizia per i possessori di dispositivi Google, a margine dell’evento itinerante, Seth e Davison hanno parlato anche del nostro paese. Sembra infatti che l’Italia sia tra i paesi con il maggior numero di attività effettuate all’interno della piattaforma. Oltre a ciò sono state anticipate anche alcune novità per quanto riguarda i prossimi aggiornamenti. Sembra infatti che quanto prima verranno introdotte sia le promozioni per alcune discussioni che un sistema di monetizzazione per i content creator.