apple-politica-segreta-riparazioni

Riparazioni e dispositivi di Apple sono un binomio alquanto spinoso. La riparazione di un semplice iPhone può costare caro soprattutto perché il marchio statunitense prova in tutti i modi a impedire un lavoro fatto da terze parti. Detto questo, apparentemente esiste una politica segreta che potrebbe farti risparmiare molti soldi.

Secondo un utente di TikTok che ha affermato di essere stato un dipendente di uno dei negozi di Apple negli Stati Uniti, la gentilezza paga. Sembrerebbe che i dipendenti possano a loro piacimento consentire una riparazione gratuita o una sostituzione sempre gratuita senza passare dalla solita trafila o anche arrivando a giustificarsi con motivazioni alquante stupide.

In sostanza, per Apple un cliente scortese si meriterebbe tutti i problemi legati a un processo di riparazione. Al contrario, un cliente comprensivo e gentile potrebbe risolvere il tutto in poco tempo e senza costi. Ovviamente viene difficile pensare che i dipendenti in questione possano farlo a loro piacimento. Piuttosto è normale che ci sia una quota massima annuale.

 

Apple ripara anche gratuitamente

Il premiare la gentilezza non è una novità di Apple, ma, soprattutto negli Stati Uniti, molte società applicano tale politica. Sicuramente molti clienti si mettono a sfruttare tali politiche con fare gentili finti, ma almeno rendono più semplice il lavoro dei vari dipendenti. Ora, il punto riguarda proprio gli USA. Se in quel paese questa pratica è ben nota, non è chiaro se anche in Europa ci sia questa possibilità per quanto riguarda il colosso statunitense. Potete sempre provarlo facendo i cortesi, l’importante poi non è arrabbiarsi se non vi verrà regalato niente.