Apple: i nuovi brevetti renderanno la batteria super resistente

Apple con l’aiuto del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, quasi una settimana fa ha messo in piedi una serie di device che regaleranno alla batteria delle nuove funzionalità. Questa potrebbe vedere un aumento della durata, e tanto altro ancora.

Apple: i nuovi brevetti effettuati con il Dipartimento USA

Primo brevetto

Apple ha in mente di utilizzare un rivestimento in grado di migliorare la tensione media e la densità di energia per aumentare le prestazioni circa l’autonomia delle future celle energetiche. Per farlo, la Grande Mela si servirà di una combinazione di rivestimento superficiale e materiali catodici agli ioni di litio. Ciò vale a dire che si andrà incontro ad un sistema tutto nuovo e raramente utilizzato nel mondo delle batterie.

Secondo l’azienda, l’utilizzo di questo ossido di ioni di litio (con lantanio e titanio, LLTO) come rivestimento, porterà dei grandi vantaggi. Tale sistema si distingue in quanto:

  • è migliore dell’ossido di cobalto o del rivestimento convenzionale;
  • ha una tensione media più alta;
  • dispone di un tasso di ritenzione energetica più elevato (livello di salute della batteria).

Apple utilizzerà questa tecnologia per iPhone, iPad, iPod, Apple Watch, display, Apple TV, Mac e accessori.

Secondo brevetto

Il secondo device mostra un piccolo contenitore di batteria in metallo. Il documento descrive un sistema di batterie in grado di posizionarsi attorno ai componenti interni. Tale sistema permetterà di avere celle più grandi all’interno della fusoliera senza intaccare i componenti.

blank

 

Terzo brevetto

Questo invece ha lo scopo di evitare il rigonfiamento della batteria. Una volta scoperto, il sensore cercherà di risolvere il dilemma attraverso risonanza acustica, interferenza della luce, contatto fisico o pressione.

blank