WhatsApp: truffa incredibile agli utenti, ecco il buono da 500€ in chat

Chiaramente il periodo non è di certo ideale per gli utenti di tutto il mondo, i quali ogni giorno cercano un modo per sopravvivere alla crisi. Allo stesso tempo tutti i truffatori che operano tramite il web stanno cercando nuove soluzioni per infliggere ulteriori danni hai già malconci clienti delle varie piattaforme di messaggistica.

Soprattutto su WhatsApp si stanno diffondendo tantissime notizie false e truffe. In questi giorni un nuovo messaggio a parlerebbe di un buono da 500 € regalato da Esselunga, nascondendo però una grande truffa. Cliccando sul link all’interno si andranno ad attivare tanti abbonamenti a pagamento difficilissimi da disattivare prima che rubino parte del credito. Ecco di seguito il comunicato di Esselunga.

 

WhatsApp: il buono Esselunga non esiste, a precisare la situazione il comunicato dell’azienda

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.