blank

Microsoft ha riconosciuto che l’ultimo aggiornamento di Windows 10 rilasciato di recente (10 marzo 2021) sta causando lampi ricorrenti della schermata blu.

L’aggiornamento di Windows 10 KB5000802 (build del sistema operativo 19041.867 e 19042.867) fa sì che i computer collegati a determinate stampanti emettano una fastidiosa schermata blu. Ciò causa l’arresto di molte delle nostre attività.

Le schermate blu in Windows 10 sono dovute all’incompatibilità con i driver di stampa

Come abbiamo discusso all’inizio, la schermata blu appare quando il computer è collegato a una stampante. In effetti, la società ha indicato che gli utenti potrebbero ricevere l’errore “APC_INDEX_MISMATCH quando tentano di stampare su determinate stampanti”.

Ovviamente l’aggiornamento presenta problemi di compatibilità con i driver di stampa. In effetti, questo difetto ha interessato la maggior parte delle versioni compatibili con Windows 10.

Per maggiori dettagli, presentiamo le versioni che sono state interessate da questo difetto.

  • Windows 10 versione 1803 – KB5000809 (build del sistema operativo 17134.2087)
  • Windows 10 versione 1809 – KB5000822 (build del sistema operativo 17763.1817)
  • Windows 10 versione 1909 – KB5000808 (build del sistema operativo 18363.1440)
  • Windows 10, versione 2004 e 20H2: KB5000802 (build del sistema operativo 19041.867 e 19042.867).

Quindi come possiamo sbarazzarci di queste schermate blu in Windows 10?

Finora l’azienda non ha offerto una soluzione. Tuttavia, possiamo eseguire il test disinstallando “aggiornamenti cumulativi e sospendendo gli aggiornamenti per almeno 7 giorni”. Tutto questo, mentre Microsoft risolve il fallimento.

In questo caso, non ci resta che andare nel menu di avvio> selezionare Sistema Windows> Pannello di controllo> Programmi> Programmi e funzionalità> Visualizza aggiornamenti installati. Una volta qui, individuiamo l’aggiornamento KB5000802 e premiamo Disinstalla.

Se questa procedura non riesce, puoi anche provare tramite la console di Windows. Ad esempio, per la versione 2004 di 20H2, utilizzare il comando “wusa / uninstall / kb: 5000802” (senza virgolette). La procedura si applica a tutte le versioni di Windows, solo i numeri di aggiornamento devono essere sostituiti da quello corrispondente.