wifiLa nuova Playstation 5 assomiglia a un deumidificatore, ad un modem WiFi, a un condizionatore. Al momento del lancio della console, anzi già dal momento della sua presunzione al pubblico, non sono mancate le battute. A far montare l’ironia sul Web di sicuro il  netto stacco con la versione precedente, caratterizzata da line dritte e angoli spigolosi.

La forma della nuova cose Sony a molti ha ricordato un modem WiFi gigante o un condizionatore portatile anche in virtù della sua sinuosità. Gli altri due punti che caratterizzano la nostra storia sono il prezzo, una spesa non di certo da compiere a cuor leggero, che la difficoltà nel reperirne un’unità. Cosa unisce questi tre punti a un uomo vietnamita appassionato di videogiochi? Basta una parola, il genio.

WiFi: la PlayStation 5 al posto del modem

 

Sicuramente a spingere l’uomo a metter su un tale spettacolo sarà stata una discussione con la compagna; come detto, specie di questi tempi, spendere circa 500 dollari per una console può non essere l’idea migliore. Evidentemente però il desiderio dell’uomo di possedere l’ultima console di casa Sony era troppo forte.

Per evitare discussioni con la moglie e al contempo poter giocare ai suoi giochi preferiti l’uomo ha organizzato la consegna di un finto modem WiFi. Ovviamente non si trattava veemente di un modem ma proprio della nuova PlayStation; per rendere la storia ancora più realistica l‘uomo ha addirittura assoldato un finto tecnico per l’istallazione. Non sappiamo se la compagna dell’uomo abbia alla fine scoperto lo stratagemma, quel che è certo e che l’idea, per quanto bislacca, è sicuramente geniale.