WhatsApp: arriva il grande esodo di massa, ecco perché gli utenti scappano

Gli ultimi anni sono stati tanti i successi di WhatsApp che infatti è al momento la migliore app in giro per il mondo oltre che la più scaricata. Effettivamente ad oggi sarebbe praticamente impossibile fare a meno di una buona app di messaggistica istantanea.

Tanti aggiornamenti sono arrivati per migliorare l’app in maniera netta, soprattutto negli ultimi anni. Ci sono però sempre le solite problematiche con le quali gli utenti devono avere purtroppo a che fare. Tra queste ci sono le truffe, le quali in realtà non sono affare di WhatsApp, che più di combattere tale piaga di certo non può fare. Gli utenti però sono stanchi e si stanno guardando in torno, in alcuni casi dopo aver subito inganni che sono costati anche soldi. Non si tratta però dell’unica piaga che sta interessando WhatsApp ultimamente, visto che molti utenti hanno scelto di scappare via anche per un altro motivo. 

 

WhatsApp: milioni di utenti scappano via dopo l’annuncio del nuovo aggiornamento della privacy

Sono ormai mesi che si parla insistentemente del nuovo aggiornamento che a breve arriverà su WhatsApp. Questo comporterà alcuni cambiamenti in merito alle condizioni e ai termini della privacy, la quale risulta ad oggi un aspetto fondamentale.

Molti utenti hanno però interpretato male la situazione, visto che non ci saranno grandi cambiamenti. L’unica differenza comprenderà l’impossibilità di scegliere se concedere le proprie info a Facebook, che peraltro detiene già la proprietà di WhatsApp. Nel frattempo sono tantissimi coloro che hanno scelto di scappare verso Telegram, app rivale che sta crescendo a dismisura.