WindTre

Anche WindTre ha presentato una serie di rimodulazioni per i suoi clienti nelle ultime settimane. L’operatore arancione, a differenza di altri gestori, in questa prima parte dell’anno non ha modificato i prezzi di alcune sue offerte, ma ha modificato le condizioni stesse per le tariffe.

La prima rimodulazione del 2021 può essere definita duplice. Le modifiche interessano gli ex clienti 3 Italia con attuale SIM WindTre.

 

WindTre presenta la doppia modifica per questa fascia di clienti

La doppia rimodulazione di WindTre ha sicuramente punti in comune con i cambiamenti che negli scorsi mesi hanno interessato molti clienti di TIM e Vodafone. La prima modifica infatti è inerente alle regole per la continuità dei consumi.

Per i clienti di WindTre, alla scadenza della ricaricabile mensile di riferimento ed in caso di mancati fondi per il rinnovo automatico, si attiveranno di default soglie traffico senza limiti per telefonate, SMS ed internet. Il prezzo previsto è di 0,99 euro ogni trenta giorni.

Il consumi senza imiti saranno validi per una giornata intera e rinnovabili per una seconda, sempre in automatico e sempre al costo di 0,99 euro. Il blocco del traffico legato alla propria ricaricabile avverrà solo al terzo giorno dalla mancata ricarica del credito. Il saldo a debito sarà detratto dai profili dei clienti WindTre nel momento della prima ricarica utile.

Il secondo cambiamento prevede novità per la navigazione internet. I clienti di WindTre che esauriranno le loro soglie per la navigazione internet avranno in automatico un Giga opzionale al solo costo una tantum di 0,99 euro.