blank

La regina degli scacchi è stato un enorme successo su Netflix ed è facile capire perché. Tratta dall’amato romanzo omonimo di Walter Tevis, la storia vede la prodigio degli scacchi orfana Beth Harmon che diventa sempre più dipendente da droghe e alcol mentre cerca di diventare il miglior giocatore del mondo.

Continua a leggere per saperne di più

Nonostante lo spettacolo si apra a recensioni eccellenti da parte di critici e spettatori, è improbabile che vedremo un seguito alla miniserie, il che suggerisce che doveva essere una serie a sé stante. In effetti, poiché la prima stagione si è concentrata sugli eventi del romanzo, una seconda stagione non avrebbe alcun materiale originale.
Tuttavia, Anya-Taylor Joy, che interpreta Beth, ha già detto che sarebbe disposta a tornare. Chiacchierando con Pop Sugar,  ha detto: “Vedi l’alberello diventare l’albero, e l’albero può sicuramente crescere ma quel periodo di crescita è completo. Di certo non direi di no, è solo che non se ne è mai parlato prima.”
I fan dello show hanno chiesto una seconda stagione, con un tweet: “Questo è uno dei migliori! Nessun pareggio, niente dimissioni, semplicemente il migliore! La seconda stagione è un must!”. Un altro ha aggiunto: “La regina degli scacchi è il miglior spettacolo che ho visto da anni. Complimenti a @Netflix. Anya Taylor-Joy e Isla Johnston sono entrambe brillanti. Per favore, lasciate che ci sia una seconda stagione”.
Continua a leggere e seguire Tecnoandroid per restare aggiornato su tutte le novità e le curiosità dell’ultimo momento. Sono in arrivo news imperdibili nei prossimi giorni.